Pubblicato il - Lascia un commento

Istruzione dell'avvocato Terezka

erotická povídka o výchově arogantní advokátky Terezky 1.díl. Erotická povídka obsahuje sexuální tématiku a je určená pouze pro osoby starší 18let. Mladší tuto stránku opusťte. V povídce figurují skutečné postavy a narážky, avšak za zcela smyšlených okolností. Povídku můžete  volně kopírovat a šířit pouze jako celek a za podmínky ponechání všech odkazů na Sexshop Extasica.

"Allora cosa ne dici?" Jirka si rivolse a Vlada.

"Tipo. Te l'avevo detto che non potevi occuparti di lei. Penso che stia cavalcando qualcosa. Smettila. Dovrei rovinarmi o combatterla almeno tre volte e dipingerle ancora il culo per poterle parlare. Così stupido e ancora arrogante. Non ho più il coraggio di farlo, puoi farcela da solo. "

In serata, Jirka ha riassunto in punti e in tono neutro ciò che avevano precedentemente concordato con Tereza. Seguì un'altra risposta straordinaria e arrogante (in modo simile, verso il quindicesimo).

«Cara Jirka, sfortunatamente niente di quello che scrivi è vero. Questa è la tua interpretazione e non so dove l'hai presa. Il medico è completamente d'accordo con le sanzioni, perché i termini per il rispetto sono molto lunghi e sufficienti. Non posso biasimarti per aver messo tutto a modo tuo e non puoi rivolgerti a un avvocato, preferibilmente un avvocato, che ti spiegherebbe la situazione. Ti avverto che se non raggiungiamo un consenso e non concludiamo un contratto di acquisto, chiederemo i danni. Buona giornata

"Per portarla da qualche parte e addestrarla lì per alcune settimane fino a quando non ottiene la sua mente", ha detto Vlada.

"Hehehe" rise Jirka, metà sinceramente e metà inorridita. "Se vuoi, prendo un appuntamento e poi sparisco."

"Non dobbiamo andare insieme in quello" Non l'avrei nemmeno caricata in macchina da sola.

Da novembre a dicembre si sono verificati altri 5 scambi di e-mail. 20.12. Nel 2016, Jirka è apparsa alla porta di Vlaď.

"Ciao, cosa ci fai qui?"

Senza una parola, Jirka entrò e posò la bottiglia sul tavolo. "È etere," disse, bussando, come se non credesse a quello che stava facendo.

Vlada si sedette sul divano e si passò una mano sulla fronte. Stava respirando profondamente.

"Amico, amico," mormorò più e più volte per alcuni minuti prima di respirare.

"Ok andiamo."

La riunione si è svolta il 27.12.2016

Come sempre, Tereza ha flirtato con lei. Aveva un mini corto nero e una camicetta bianca. Inoltre, una figura snella, un'espressione facciale del paradiso, che può davvero scopare e 35 anni.

Il governo era adrenalina, paura ed eccitazione sessuale. Tirò fuori dalla tasca un fazzoletto intriso di etere e lo tenne in mano. Bussò e non si accorse nemmeno di quello che stava dicendo. Jirka lo stesso. Per fortuna, come sempre, Tereza, la signora della situazione, ha preso con sicurezza il discorso introduttivo.

Non si aspettava niente. Si scagliò contro di lei e la spinse con forza contro la bocca e il naso. Ha combattuto come una tigre. Solo per non perdere un occhio. È sfuggito ai morsi perché la sua bocca era coperta da uno straccio, ma le sue mani erano ben graffiate prima che riuscisse a saltare dentro e Jirka mangia un po 'il suo aiuto. Sbuffò ancora un paio di volte ed era già nel limbo.

“Cos'è successo?” Chiese la gente della sala successiva. "Lei era malata. La porteremo dal dottore, "annunciò Vlada con noncuranza, intendendo che erano entrambi bianchi come un muro.

L'hanno caricata in macchina e l'hanno portata in una stanza preparata. Le hanno tolto le mutandine. Le sue mani e i suoi piedi erano legati a una pesante tavola periodica in modo che potesse sdraiarsi su di essa. Il governo non poteva più sopportarlo e lo ha pugnalato al culo mentre era ancora nel limbo. Non si è svegliata finché lui non ci ha guidato per un po '.

"Bastardi, cosa state facendo? Andrai al dungeon per quello. Lo preparo io per te ", disse tra le pareti, a causa del costante stiramento del culo da parte del cazzo di Vlad.

Questo ha sollevato il governo. Le tirò fuori il cazzo dal culo, che era già abbastanza rilassato, e lo prese in mano frusta a nastro con spine.

“Non tu, tesoro, sfidati!” Gridò Terka, uno sguardo incredulo e sgomento nei suoi occhi.

Vlada sorrise soddisfatto.

Fischio! Ci fu un enorme applauso e le lacrime scoppiarono in lacrime. Non si è arresa.

"Ti ammazzo per questo."

Povídky píšeme se stejným zasvěcením, s jakým pro Vás vybíráme či vytváříme sexuální hračky. Přesvědčte se sami v sexshopu. Diskrétní doručení v EU, USA. Žádná digitální stopa.

Stelle!

"Verrai licenziato o non sarai strangolato."

Prestalo anche a me, Jirka si riprese dallo shock iniziale.

Fischio! "No, Jirko no."

Fischio! "Per favore lasciami andare."

Hvíiiizd. "Non mi lascerai a quel bastardo," iniziò Terka più piano.

La risposta fu un fischio lungo e veloce con un vero schiaffo. E il suono del coperchio si apre. Il culo rosso di Terky ha davvero svegliato Jirka, così che l'eccitazione sessuale ha superato l'adrenalina e la paura. L'ha pugnalata al culo fino a farla rimanere senza fiato, anche se era già ben distaccata dal governo. Il governo raccolse un bavaglio di silicone in modo che Terka potesse vederlo e le si avvicinò con un sorriso soddisfatto.

"No, lasciami, per favore. Per favore, no, "iniziò a piangere mentre Jirka le allungava onestamente il culo con il suo cazzo da 23 pollici.

Quando Vláďa si mise il bavaglio, la proiezione cambiò, non solo un piagnucolio informe, intervallato da un lieve soffocamento, mentre Vláďa se lo ficcò più a fondo nella sua bocca. E battendo le mani sul culo allargato dal cazzo in forma di Jirka. Lo tirava sempre fuori completamente in modo da poter guardare l'anale piuttosto spalancato di Terezka, e quando stava per chiudere, glielo inclinò di nuovo a tutto vapore. Tertie iniziò a bagnarsi la figa e iniziò a piacerle i colpi potenti da entrambi i lati, nonostante il suo soffocamento e il culo dolorante. Le venne in mente, smise di gemere e il suo corpo e la sua vagina iniziarono a contrarsi in stasi.

"Guarda, il gatto ci ha fatto", disse Jirka. "Beh, è carino."

"Penso che ne avesse bisogno come il sale," disse Vlada, ed entrambi sorrisero insieme.

Terka si vergognò e non disse nulla. Con un bavaglio in bocca, non poteva.

“Allora, ti è piaciuto, puttana?” Chiese Vlad, togliendosi i bavagli.

"Va 'al diavolo, stronzo," gli sputò Terka. Ma Jirka ha scavato di nuovo nel suo culo. Dopo alcuni colpi, lo spruzzò correttamente.

"Non pagherete voi bastardi," gridò disperatamente Terka.

"Pagherò adesso," Vlada sorrise, allargando il culo con i palmi aperti. Guardò per un momento mentre lo sperma di Jirka scorreva fuori, lo prendeva sul suo cazzo e lo pugnalò all'interno.

"Goditi solo lo sperma. Ha effetti molto curativi su quelli come te. La scoperò quando avrai finito, in modo corretto e responsabile ", ridacchiò soddisfatto.

Fu uno shock davvero frenetico, non appena lei espirò, lo ebbe di nuovo e ancora più forte. Il pesante tavolo di quercia aveva qualcosa a che fare per impedire a Terka di rimbalzare. Il culo di Terc era così rilassato che non si è nemmeno chiusa durante l'occasionale tiro completo, e ha aspettato avidamente che Vlada lo colpisse di nuovo. Quando è andato dopo tre minuti è andato al traguardo e si è intensificato aveva le lacrime agli occhi, ma si è fermato. Fu fatto proprio mentre lo faceva entrare dalle palle furiosamente pulsanti tirate nello scroto il più possibile.

"Brava ragazza" Vlada le diede una pacca sul culo arcobaleno.

"Lasciami andare adesso."

"Chi ha detto che ti avremmo lasciato andare?" Disse severamente bobina in silicone taglia M lo spinse nel culo e lo legò imbracaturaper prevenirne l'espulsione e il successivo deflusso dello sperma.

"Hai capito male, Terezka." Aggiunse Jirka.

"Inizieremo domani alle 6 quando torno a casa dal lavoro. Ci stai aspettando qui, vero? "

ha continuato qui in pochi giorni ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.